Aggiornato: 27 maggio 2024
Nome: Zhukov Andrey Aleksandrovich
Data di nascita: 13 agosto 1972
Stato attuale: imputato
Articolo del Codice Penale Russo: 282.2 (1), 282.2 (1.1)
Tempo trascorso in prigione: 1 Giorno nel centro di permanenza temporanea
Limitazioni attuali: Accordo di riconoscimento

Biografia

Andrey Zhukov, residente a Yugorsk, è un ingegnere aeronautico di formazione, che negli ultimi anni si è occupato della pulizia dei cortili e delle strade del territorio a lui affidato. Nell'estate del 2020, le forze di sicurezza hanno sospettato l'estremismo nelle sue pacifiche attività religiose.

Andrey è nato nel 1972 a Chelyabinsk. Durante gli anni della scuola, è stato impegnato nel sambo e nell'hockey. Andrey era anche affascinato dall'aviazione e dall'astronautica. Lesse molti libri sull'argomento e collezionò modelli di aerei. Per due anni frequentò un club di volo, dove pilotò un aereo sportivo, si lanciò con il paracadute.

Dopo la scuola, Andrej lavorò come riparatore in una fonderia di ferro. In seguito è stato arruolato nell'esercito, dove ha prestato servizio per 2 anni nelle forze aviotrasportate. Si è laureato in ingegneria meccanica presso l'Istituto tecnico aeronautico di Troitsk, poi presso l'Università aerospaziale di Samara e l'Università di ingegneria forestale degli Urali. Ha una specializzazione "Costruzione di strade e campi d'aviazione".

Dopo aver studiato all'università, Andrey ha lavorato come tecnico aeronautico su elicotteri per 5 anni. In seguito ha ottenuto un lavoro come pressa idraulica a valvola presso lo stabilimento. Per 13 anni Andrey ha lavorato nel campo del mantenimento della pulizia e dell'ordine nei cortili e nelle strade. Ha anche creato professionalmente testi pubblicitari e di presentazione, ma nel 2019 è stato licenziato a causa della riduzione del personale.

Andrey ama lo sport: gioca a hockey in una delle squadre cittadine, pattina e va in bicicletta, corre e si diverte ad allenare la forza. Gli piace anche giocare a scacchi, leggere e passare il tempo con la sua famiglia.

All'inizio degli anni 2000, Andrey ha deciso di intraprendere la strada cristiana. Gli piaceva la logica, la ragionevolezza e la semplicità delle verità bibliche e il fatto che tutto nella Bibbia fosse interconnesso.

Nel 2006 Andrey ha sposato Svetlana. I coniugi hanno un figlio e una figlia, ai quali instillano alti standard morali fin dall'infanzia. La famiglia ama la natura: d'inverno costruiscono casette per gli uccelli e danno da mangiare agli uccelli, d'estate raccolgono funghi. Un altro hobby di famiglia è realizzare modellini di aeroplani in legno da regalare agli amici.

La persecuzione del capofamiglia influenzò la salute della moglie Svetlana, allora incinta. Per la gioia di tutta la famiglia, nell'agosto 2023 Andrey è stato pienamente assolto dal tribunale.

Casi di successo

Nell’agosto 2020, nelle città di Jugorsk e Sovetskiy, sono state effettuate perquisizioni a 9 indirizzi di testimoni di Geova, 16 persone sono state portate via per essere interrogate. Il Comitato Investigativo ha aperto un procedimento penale contro Andrej Žukov e Ivan Sorokin per aver organizzato le attività di un’organizzazione estremista a causa di conversazioni sulla Bibbia con i loro amici. I credenti sono stati messi in un centro di detenzione temporanea e il giorno dopo sono stati rilasciati in base a un accordo di riconoscimento. Pochi mesi dopo, i loro account sono stati bloccati, il che è diventato una seria difficoltà per la famiglia Zhukov in relazione alla nascita del loro secondo figlio. Nell’agosto 2021, Zhukov e Sorokin sono stati anche accusati di coinvolgimento nelle attività di un’organizzazione estremista. Il caso è andato in tribunale nell’ottobre dello stesso anno. Nell’agosto 2023, il tribunale ha assolto pienamente Zhukov e Sorokin. Dopo 3 mesi, l’appello ha ribaltato il verdetto. Nel febbraio 2024, il caso è andato in tribunale per un nuovo processo.