Aggiornato: 27 maggio 2024
Nome: Petrov Denis Aleksandrovich
Data di nascita: 11 marzo 2001
Stato attuale: accusato
Articolo del Codice Penale Russo: 282.2 (1)
Limitazioni attuali: Accordo di riconoscimento

Biografia

Dopo un'ondata di perquisizioni a Yoshkar-Ola nella primavera del 2022, Denis Petrov si è rivelato essere uno dei 9 uomini contro i quali l'FSB ha avviato un procedimento penale per aver praticato la religione dei Testimoni di Geova.

Denis è nato nel 2001 a Yoshkar-Ola. Da bambino, ha iniziato a nuotare e ha studiato in una scuola di musica, suonando il violino e il pianoforte. Dopo la scuola, è entrato all'Università Tecnologica Statale del Volga per studiare ingegneria del software. Durante il primo anno, Denis ha iniziato a lavorare come programmatore, cosa che continua a fare ancora oggi. Ha in programma di fondare la propria azienda IT. Nel tempo libero gli piace fare sport.

Fin da piccolo, Denis era affascinato dal modo in cui la Bibbia descrive il mondo. Si innamorò di questo libro e vi trovò le risposte a molte domande della vita. Essendo ancora giovane, Denis prese la decisione di diventare testimone di Geova.

I suoi genitori e la nonna sono preoccupati per Denis; Lo sostengono e gli assicurano il loro amore.

Casi di successo

Nell’aprile 2022 l’FSB ha aperto un procedimento penale contro i Testimoni di Geova di Yoshkar-Ola. Sono state effettuate perquisizioni in nove indirizzi e le forze dell’ordine hanno usato la forza contro uno dei credenti, Yevgeny Plotnikov. È stato arrestato e successivamente collocato in un centro di detenzione preventiva. Nell’agosto 2022, Yevgeniy è stato posto agli arresti domiciliari e a ottobre gli è stato vietato di compiere determinate azioni. Dal dicembre dello stesso anno, l’investigatore dell’FSB ha iniziato a coinvolgere altri residenti della città come imputati: Sergey Kulikov e suo figlio Alexei, Eduard Kapitonov e suo figlio Ilya, Igor Alekseev, Vladimir Usenko e Denis Petrov. L’investigatore considerava la loro confessione di fede come azioni di natura estremista. Ai credenti fu ordinato di non lasciare il luogo.