Aggiornato: 18 giugno 2024
Nome: Khachaturyan Garegin Benikovich
Data di nascita: 28 luglio 1967
Stato attuale: imputato
Articolo del Codice Penale Russo: 282.2 (1)
Tempo trascorso in prigione: 1 Giorno nel centro di permanenza temporanea, 677 Giorni nel centro di detenzione preventiva
Limitazioni attuali: centro di detenzione
Attualmente trattenuto a: Detention Centre No.3 for Rostov-on-Don Region
Indirizzo per la corrispondenza: Khachaturyan Garegin Benikovich, born 1967, SIZO No. 3 for Rostov-on-Don Region, ul. Ukrainskaya, 1, Novocherkassk, Rostov-on-Don Region, Russia, 346408

Lettere di sostegno possono essere inviate in formato cartaceo a mezzo «zonatelecom».

Nota: nelle lettere non e' consentito parlare di argomenti relativi al procedimento penale ; il Russo e' l'unica lingua autorizzata

Biografia

La vita di un falegname di Novocherkassk, Garegin Khachaturian, è cambiata radicalmente quando è stato imprigionato nell'agosto 2022 per la sua fede in Dio.

Garegin è nato nel luglio del 1967 nel villaggio di montagna di Karachinar (Azerbaigian). I suoi genitori e una delle sue quattro sorelle non sono più in vita. Da bambino, il ragazzo aiutava i suoi genitori con le faccende domestiche, pascolando le pecore.

Dopo aver ricevuto l'istruzione secondaria, Garegin iniziò a lavorare come falegname. Produce mobili, infissi, elementi decorativi. Allo stesso tempo, è impegnato nella riparazione di locali residenziali.

Garegin conduce uno stile di vita attivo: gli piace camminare e correre, giocare a calcio e andare in bicicletta. Gli piacciono gli scacchi e il backgammon. È abile nell'arte di suonare il catrame azero.

Per qualche tempo Garegin visse in Polonia e in Germania. Nel 1995 si trasferisce in Russia e si stabilisce a Novocherkassk.

Garegin fu il primo della famiglia a iniziare a leggere la Bibbia. In esso ha trovato le risposte a molte domande. Fu anche toccato dall'amore sincero che i testimoni di Geova mostravano gli uni per gli altri. Nel 1994 ha intrapreso il cammino cristiano. Sua sorella minore seguì presto l'esempio.

Nel 2008, Garegin ha sposato Ksenia. Lavora come logopedista in una scuola materna. La coppia si sforza di mettere in pratica ciò che impara dalla Bibbia nella propria vita e ha cresciuto il figlio Timoteo secondo i princìpi biblici.

I parenti di Garegin si preoccupano per lui e forniscono tutta l'assistenza possibile alla famiglia.

Casi di successo

Nelle prime ore del mattino di agosto 2022 sono state perquisite le case dei testimoni di Geova locali a Novocherkassk e nel villaggio di Grushevskaya. Mezz’ora prima dell’inizio delle perquisizioni, il Comitato investigativo ha aperto un procedimento penale contro Gevorg Yeritsyan, Garegin Khachaturyan e Lyubov Galitsyna con l’accusa di estremismo. Gli uomini sono stati interrogati e messi in un centro di detenzione preventiva. Pochi giorni dopo, anche Lyubov era dietro le sbarre. Ha trascorso più di un anno in un centro di detenzione preventiva, dopodiché è stata rilasciata agli arresti domiciliari. Le udienze del caso sono iniziate nel settembre 2023.