Aggiornato: 22 luglio 2024
Nome: Globa Yuliya Valentinovna
Data di nascita: 17 marzo 1982
Stato attuale: persona condannata
Articolo del Codice Penale Russo: 282.2 (2)
Limitazioni attuali: Accordo di riconoscimento
Frase: pena sotto forma di reclusione per un periodo di 2 anni e 6 mesi, con restrizione della libertà per un periodo di 8 mesi, la pena sotto forma di reclusione è considerata sospesa con un periodo di correzione di 2 anni e 6 mesi

Biografia

Nel maggio 2023 è stato aperto un procedimento penale contro Yuliya Globa, un'insegnante di inglese, con l'accusa di estremismo.

Yuliya è nata nel marzo 1982 nella città di Svetlovodsk (Ucraina) in una famiglia con bambini mani: ha 4 sorelle. Sua madre è morta nel 2020, suo padre è in pensione.

Da bambina, Yuliya era attiva: amava il jogging mattutino, giocava a calcio con gli amici, ballava e musicava, imparava una lingua straniera, andava in bicicletta, amava andare in campagna con suo padre.

Yuliya si è laureata al college pedagogico con lode. Successivamente, presso l'Università Pedagogica, ha ricevuto la specialità "insegnante di russo, ucraino, inglese" e ha lavorato a scuola come insegnante di inglese per 6 anni.

Nel 2003, Yuliya ha deciso di vivere in armonia con le norme cristiane. La praticità dei suoi consigli biblici, così come le profezie bibliche che si erano adempiute, la spinsero a continuare a studiare seriamente la Bibbia.

Nel 2007, insieme alle sue due sorelle, Yuliya si è trasferita in Russia, nella città di Unecha (regione di Bryansk). Qui iniziò a lavorare come insegnante privata di inglese. Qui, a Unecha, ha incontrato il suo futuro marito, Ernst, e nel 2018 si sono sposati.

Il marito condivide le opinioni di Yuliya sulla vita. È impegnato in lavori di costruzione. Nel tempo libero gli piace giocare a scacchi, a calcio, ascoltare musica. La stessa Yuliya ama piantare fiori e si occupa anche di un piccolo orto. Lei, come nell'infanzia, continua a correre e va in bicicletta al mattino. Le porte della casa della coppia sono sempre aperte agli amici, spesso hanno ospiti.

L'accusa penale tiene Yuliya con il fiato sospeso. Il credente ha detto: "Per 5 anni di vita familiare, abbiamo avuto 3 ricerche. Ogni ricerca è uno stress terribile... Tuttavia, io e mio marito non ci scoraggiamo, ma cerchiamo di mantenere un atteggiamento positivo sulla nostra situazione attuale. Ha aggiunto: "La mia famiglia, gli amici, i conoscenti sono molto preoccupati. Sono anche indignati per ciò che sta accadendo e si chiedono perché i civili siano ingiustamente perseguitati".

Casi di successo

Nel maggio 2023 è stato aperto un procedimento penale contro Yuliya Globa. Un residente civile della regione di Bryansk è stato sospettato di estremismo per aver parlato della Bibbia. Le forze di sicurezza hanno perquisito la casa della donna, che è stata successivamente interrogata dal Comitato investigativo. Nell’ottobre 2023, il caso del credente è stato presentato al tribunale distrettuale di Unecha della regione di Bryansk. Nel giugno 2024, Yuliya Globa è stata condannata a 2,5 anni con sospensione condizionale della pena.